Cerca
 
Attendi...

Hamilton: spirito americano, precisione svizzera

All'avanguardia, pratico e preciso: Hamilton utilizza una combinazione unica di precisione svizzera e spirito americano per creare orologi distintivi e versatili dedicati agli appassionati e a chi è attento allo stile. Nella sua lunga storia, Hamilton ha raggiunto numerosi traguardi, che hanno contribuito a farlo diventare oggi un marchio orologiero solido e rinomato a livello internazionale.

 

 

 

 

 

Hamilton affonda le sue radici negli Stati Uniti, dove è stato fondato nel 1892. La fabbrica originale sorgeva a Lancaster, Pennsylvania e lì ha avuto sede l'azienda per i primi 111 anni della sua vita.

 

 

 

Hamilton diventa celebre in concomitanza con lo sviluppo delle ferrovie americane. Mentre il paese costruisce la sua infrastruttura più importante, Hamilton inizia a fornire orologi precisi tali da prevenire e ridurre gli incidenti, grazie alla sincronizzazione degli orari ferroviari.

 

 

  

 

 

 

Nel 1918, con lo sviluppo dell'era dell'aviazione, Hamilton inizia a cronometrare i cieli e i suoi orologi contribuiscono a garantire la puntualità del servizio di posta aerea statunitense da costa a costa. Da allora, Hamilton è sinonimo di aviazione ed è attualmente cronometrista ufficiale del Red Bull Air Race World Championship.

 

 

 

 

 

 

 

 

"L'innovazione è una delle chiavi del successo di Hamilton: alcuni suoi importanti sviluppi hanno cambiato per sempre il mondo dell'orologeria a metà del XX secolo. "

 

 

 

 

 

 

L'innovazione è una delle chiavi del successo di Hamilton: alcuni suoi importanti sviluppi hanno cambiato per sempre il mondo dell'orologeria a metà del XX secolo. Nel 1957, il Ventura diventa il primo orologio elettrico al mondo alimentato da una batteria e nel 1970 nasce Pulsar, il primo orologio digitale LED al mondo. Dal 2011 Hamilton produce insieme a ETA i propri movimenti e questo consente al marchio di integrare in alcuni calibri riserve di carica fino a 80 ore.

 

 

 

 

 

 

Da quasi 90 anni, Hamilton è noto come il "Movie Brand", il marchio del cinema, grazie alla stretta collaborazione con il mondo di Hollywood. Gli orologi Hamilton sono apparsi per la prima volta sul grande schermo nel 1932 nel film "Shanghai Express" di Marlene Dietrich. Nel 1951, i nostri orologi hanno avuto un ruolo da protagonista nel grande film di Hollywood "The Frogmen". Dieci anni dopo, il Ventura appare al polso della superstar Elvis Presley nella sua commedia musicale "Blue Hawaii". Da allora gli orologi Hamilton sono apparsi in oltre 450 lungometraggi, tra cui i recenti successi al botteghino "Interstellar" e "Sopravvissuto - The Martian" e sono sempre selezionati dagli scenografi della produzione. L'Hamilton Behind the Camera Awards debutta nel 2006 e rende omaggio agli eroi che lavorano dietro le quinte di film importanti.

 

 

 

 

 

 

 

 

Dal 1974 Hamilton fa parte dello Swatch Group e, nel 2003, trasferisce la sede centrale e la produzione a Bienne, nel cuore dell'orologeria svizzera. Gli orologi Hamilton vantano ora la prestigiosa etichetta Swiss-made, ma Hamilton è ancora americana nello spirito, come lo era quando è stata fondata in Pennsylvania nel 1892.

 

Dalle ferrovie ai cieli, dalle profondità dell'oceano alle mille luci della città, con movimenti automatici o al quarzo, gli orologi Hamilton rappresentano il perfetto connubio tra spirito americano e precisione svizzera.