Cerca
 
Attendi...

Un secolo di cronometraggio dei cieli

Fin dagli albori dell'aviazione, il cronometraggio e gli orologi sono stati la chiave del progresso. Senza la precisione, il volo, nei suoi aspetti principali, non sarebbe possibile. Assumersi rischi, superare i propri limiti e avere il coraggio di essere diversi, caratteristiche tipiche di Hamilton, sono fattori di successo essenziali. Questa è la storia che ha permesso a Hamilton di diventare il marchio sinonimo di aviazione.

 

Hamilton è partner consolidato e cronometrista ufficiale dell'adrenalinico Red Bull Air Race World Championship, evento incentrato sulla velocità e sulla precisione che richiede misurazioni di frazioni di secondo, effettuate da un'azienda che conosce e comprende le esigenze del mondo dell'aviazione. Con manovre spericolate eseguite a velocità vertiginose, attira i migliori piloti al mondo, che sognano di essere eletti campioni della rotta aerea.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Nel 2017, Hamilton è diventato l'orologio ufficiale delle squadre sportive della US Air Force Academy, dimostrando la versatilità, la praticità e l'affidabilità dei suoi orologi e il suo sostegno ai futuri aviatori.”

 

 

 

 

 

 

Hamilton è orgoglioso di essere partner di squadriglie militari come la spagnola Patrulla Aspa, di unità di soccorso aereo come la celebre Air Zermatt, di pattuglie dimostrative e piloti acrobatici in tutto il mondo. Molti hanno scelto Hamilton per la sua fama di azienda specializzata in orologi da pilota, incuriositi da una delle sue innovazioni. Molti hanno richiesto una nuova funzionalità che Hamilton ha creato appositamente per soddisfare le loro esigenze.

 

 

 

 

 

 

 

Con la nascita di eventi come la Red Bull Air Race e la scoperta di sempre maggiori possibilità nel volo, è aumentata la richiesta di orologi con funzioni per il volo. È importante che resistano alle dure condizioni cui sono sottoposti in sede di collaudo e soddisfino le nuove esigenze dei piloti.

 

 

 

 

“La collezione attuale di Hamilton include modelli in grado di memorizzare fino a 20 voli su due fusi orari diversi, dotati di contatori specifici per il monitoraggio della velocità di atterraggio, dell'angolo di deriva e della disponibilità di carburante.”

 

 

 

 

La collezione attuale di Hamilton include modelli in grado di memorizzare fino a 20 voli su due fusi orari diversi, dotati di contatori specifici per il monitoraggio della velocità di atterraggio, dell'angolo di deriva e della disponibilità di carburante. La costante collaborazione con i piloti ha permesso a Hamilton di rimanere al passo con i tempi e di trasferire nei suoi orologi i progressi compiuti dall'aviazione.

 

 

 

Per capire la profondità del legame di Hamilton con l'aviazione, dobbiamo tornare là dove tutto ebbe inizio: Lancaster, Pennsylvania, inizi del XX secolo. Celebre per la precisione degli orologi progettati per le ferrovie, Hamilton comincia a realizzare orologi con funzioni basiche da pilota.

 

Nel 1918, l'investimento iniziale ripaga: i segnatempo Hamilton diventano i dispositivi di cronometraggio ufficiali per i primi servizi di posta aerea americana tra Washington D.C., Filadelfia e New York. Si trattava di collegamenti importanti che consentivano all'economia statunitense di prosperare con l'aumentare della velocità nelle comunicazioni.

 

 

 

 

 

 

“Hamilton viene selezionato anche come cronometrista per il primo servizio aereo coast to coast di 15 ore e 20 minuti da New York a San Francisco. È un'epoca d'oro e Hamilton porta gli orologi per l'aviazione a livelli sempre più alti.”

 

 

 

 

 

 

Negli anni '30 il trasporto aereo commerciale diventa la norma per i ricchi americani e la fama del marchio nella produzione di orologi per l'aviazione permette ad Hamilton di diventare l'orologio ufficiale delle quattro principali compagnie aeree del paese. Hamilton viene selezionato anche come cronometrista per il primo servizio aereo coast to coast di 15 ore e 20 minuti da New York a San Francisco. È un'epoca d'oro e Hamilton porta gli orologi per l'aviazione a livelli sempre più alti.

 

 

Dalle cabine aperte alle compagnie cargo e commerciali, fino ai campionati acrobatici, ne abbiamo fatta di strada dal 1918. In questo percorso, precisione, innovazione, gusto dell'avventura e accuratezza hanno contribuito a trasformare i segnatempo Hamilton nei migliori compagni di viaggio dei piloti d'aereo professionisti. Oggi il marchio è lieto di festeggiare i suoi primi cento anni di cronometraggio dei cieli.