Cerca
Attendi...

Hamilton: un marchio di carattere

L'obiettivo principale di un film è intrattenere, offrire al pubblico una fuga dalla quotidianità e trasportarlo lontano per un paio d'ore. E ci riesce perché i registi usano scenografie e oggetti di scena per creare un mondo realistico ma diverso. Questa è la storia di come Hamilton è diventato il marchio del cinema, aiutando i registi a creare personaggi e nuovi mondi.

 

 

Nel 1932, gli orologi Hamilton apparvero per la prima volta sullo schermo in "Shanghai Express" con Marlene Dietrich. Fu un debutto brillante che segnò l'inizio del coinvolgimento di Hamilton nel mondo del cinema. Si tratta di un legame che attraversa profondamente la storia di Hamilton e continua a ispirare stilisti e designer nell'industria del cinema quasi 90 anni dopo.

 

 

Nel 1951, per motivi di accuratezza storica, l'orologio Hamilton viene scelto per apparire nel film di successo "Le rane del mare", incentrato sul lavoro di un team di sabotatori sottomarini della Marina. Al momento del film, Hamilton era il principale fornitore di orologi delle forze armate statunitensi e aveva progettato e prodotto orologi subacquei per la Marina Militare.

 

 

 

 

 

 

"Dopo queste due apparizioni, gli orologi Hamilton sono comparsi in oltre 450 lungometraggi, dai capolavori futuristici alle commedie, dai film d'azione alle biografie illuminanti."

 

 

 

 

 

 

 

 

Passarono 10 anni prima che un orologio Hamilton comparisse nuovamente in un film ma, ancora una volta, fu un grande successo. "Blue Hawaii" rappresenta uno dei maggiori successi di Elvis Presley, che interpreta il suo personaggio con al polso un Ventura. Lo si riteneva il modello più adatto per l'epoca e per il personaggio.

 

 

Dopo queste due apparizioni, gli orologi Hamilton sono comparsi in oltre 450 lungometraggi, dai capolavori futuristici alle commedie, dai film d'azione alle biografie illuminanti. La diversità dei generi sottolinea la versatilità e l'ampia gamma della collezione Hamilton che consente di scegliere l'orologio più adatto al personaggio.

 

 

Gli orologi Hamilton sono molto richiesti nei film e non tutte le richieste di product placement vengono accettate. Il modo in cui Hamilton sceglie oggi i progetti su cui lavorare è molto simile a quello degli esordi e si basa sulla domanda: "L'orologio contribuirà a definire il personaggio?" Il rapporto di Hamilton con i registi è una vera collaborazione. I costumi sono uno degli elementi fondamentali in grado di aiutare l'attore e il regista a costruire il personaggio creato dallo sceneggiatore e l'orologio indossato dal personaggio è una scelta molto personale. Deve essere quello giusto.

 

 

 

 

 

 

"Hamilton ha creato un orologio unico per Murphy Cooper, uno dei personaggi principali, interpretato da Jessica Chastain, che il pubblico vede da bambina, da adulta e da anziana mentre combatte per aiutare il padre - interpretato da Matthew McConaughey - a salvare il pianeta. "

 

 

 

 

 

 

Un esempio recente è Interstellar, un film ambientato in un futuro immaginario in cui il tempo ha un ruolo fondamentale. Hamilton ha creato un orologio unico per Murphy Cooper, uno dei personaggi principali, interpretato da Jessica Chastain, che il pubblico vede da bambina, da adulta e da anziana mentre combatte per aiutare il padre - interpretato da Matthew McConaughey - a salvare il pianeta. Il Khaki BeLOWZERO 1000m Auto appare al polso di Mark Watney, il protagonista del film "Sopravvissuto - The Martian", interpretato da Matt Damon. Ambientato nel futuro, è un racconto di sopravvivenza, resistenza e ingegno; questo modello era l'orologio ideale per accompagnare il protagonista nella sua missione.

 

 

 

 

Ma non sempre si è trattato di scegliere un orologio da una collezione come si fa in negozio oppure online. Ci sono state occasioni in cui un regista o un produttore ha incaricato Hamilton di creare qualcosa di speciale per il film.

 

 

Un primo grande esempio è il classico del 1968 "2001: Odissea nello spazio" quando il regista Stanley Kubrick chiese a Hamilton di creare una serie di orologi futuristici da utilizzare nel film. Hamilton realizzò alcuni orologi che sono poi comparsi nelle riviste di moda diventando molto ambiti. Purtroppo, all'epoca, il design era troppo complesso da produrre e anche gli orologi visti nel film sono solo prototipi. Solo 40 anni più tardi Hamilton trova finalmente il modo per produrre l'orologio del film e ovviamente ne limita la produzione a 2.001 esemplari.

 

 

Astronauti, piloti, esploratori, paladini della giustizia, supereroi, viaggiatori del tempo e persone comuni con storie straordinarie: da quasi 70 anni gli orologi Hamilton sono scelti dai registi per i loro personaggi. Hamilton è fiera di essere riconosciuta come il "marchio del cinema".